Festa di Primavera in Piazza Maggiore

Foto Festa di Primavera in Piazza Maggiore 1980

E’ partita così questa « campagna elettorale », con la piazza polmone che ha respirato una intera giornata, fino a gonfiarsi di musica la sera. Chi c’era? Ognuno forse ci ha visto chi voleva. Ma a guardar bene c’era anche: il freak, lo studente, il nulla tenente, l’avvocato, l’operaio, quello che non ha voglia di fare niente, la casa­linga, la professionista, il violinista, l’operaio, l’impiegato, il 68, il 77, l’80, il punk, il rock, l’ex detenuto, lo sballato l’assistente, l’ubriacone, il soldato. Elettori della lista del sole? C’era chi diceva, passeggiando per la piazza, «la cosa più importante di questa iniziativa della lista del sole è se riesce ad essere uno dei modi per ria­prire i circuiti, perché le strade oltre ad essere diverse, e a rimanere tali, cominciano anche ad intersecarsi ». E i voti? « Se la presentazione della lista avrà questa funzione, verranno anche i voti ». Forse non è proprio così, ma questo è il punto di partenza.
(Beppe Ramina e Franco Travaglini su “Lotta Continua” del 23 aprile 1980)

1 comment

  1. quello che canta e suona la chitarra sono io…l’altra é Carla di cui non ho più notizie ( mi tiene i testi…). Quel giorno, invitato da Antomietta La Terza , suonai 4 mie canzoni… che tempi. Oggi vivo a Reggio Emilia e sono disponibile ad incrementare la “collezione di quegli anni”
    grazie per le emozioni. spero a presto.
    Pino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *