11 marzo 1978

Bologna, 11 marzo 1978

4 comments

  1. Mi pareva, caro Enrico, di aver visto un’altra inquadratura di questa stessa foto. Mi sbaglio? Inutile dire che ho barba e occhiali e sto dentro un lungo spolverino double face.

  2. IN QUESTA FOTO, SE LA MEMORIA E LE PRIMAVERE NON MI TRADISCONO, RICONOSCO PROPRIO ENRICO FRANCESCHINI, A DESTRA, CON OCCHIALI E BAFFI CHE SI VEDONO E NON SI VEDONO, MENTRE TENTA DI RETROCEDERE.
    UN’OCCASIONE PER RINGRAZIARLO PER IL SUO INCROLLABILE ATTACCAMENTO AI SUOI VENT’ANNI, TRAMITE IL QUALE, CON I LIBRI, HA DATO VOCE AI CANI SCIOLTI COME DEFINISCE SE STESSO E I SUOI AMICI PIU’ INTIMI, MA ANCHE ALLE ANIME PERSE E POI ANCHE MORTE, COME ME.
    QUESTO CORTEO DELL’ANNIVERSARIO DELL’ASSASSINIO DI FRANCESCO LORUSSO E’ SPECIALE, HA CARATTERISTICHE CHE GLI ALTRI NON HANNO.
    PER ESEMPIO LA MASTODONTICITA’: SEMBRA CHE CI SIAMO TUTTI TRANNE – PURTROPPO – I COMPAGNI ANCORA IN CARCERE.
    SECONDO ME E’ IL CANTO DEL CIGNO DEL MOVIMENTO DEL’77 A BOLOGNA, PERCHE’ IL RAPIMENTO E LA BARBARA UCCISIONE DI ALDO MORO SONO VICINISSIMI. MA NOI NON LO SAPEVAMO…E SOGNAVAMO ANCORA… 
    IO DEVO DIRE CHE A ME HA SALVATO LA VITA QUESTO SITO, QUESTA FORMIDABILE RACCOLTA DI FOTO.
    NON RIESCO A PENSARE CHE PER PIU’ DI TRENT’ANNI, UNA PARTE DELLA MIA VITA SIA STATA ”IN SONNO”, IN ATTESA DI UN SALVATORE, O PIU’ SALVATORI.
    CARO ENRICO SCURO NON SO COME RINGRAZIARTI. MI RITENGO FORTUNATA DI ESSERE SOPRAVVISSUTA ABBASTANZA PER CONOSCERE LA TUA OPERA, CHE MI HA PERMESSO DI RIVEDERE PIU’ DIGNITOSAMENTE LA MIA VITA. 

  3. LA RAGAZZA CON CAPELLI LUNGHI E RIGA IN MEZZO, DAVANTI AL GRUPPO C.D. DELLA MARIANNA, SONO IO.
    L’ALA SINISTRA DELLA FOTO, ME COMPRESA, CONTIENE UN VASTISSIMO ASSORTIMENTO DI ADERENTI, CON VARIA CONVINZIONE, AL GRUPPO DI GIURISPRUDENZA, SECONDO GLI INSEGNAMENTI DI ENRICO FRANCESCHINI.
    IN POSITIVO A ME, DI TANTI, PIACE RICORDARE SALVATORE PRINZI, A SINISTRA, UN PO’ DIETRO, FERMO, SGUARDO MOLTO DIRETTO, CAPELLI NERI CON RIGA IN PARTE, AL CENTRO DIETRO.
    SPERO DI POTER SAPERE QUALCOSA DI LUI…
    COMUNQUE GRAZIE FOTOGRAFO PER IL TUO LAVORO PERFETTO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *