Andreotti e Berlinguer Oggi Sposi

Bologna, 28 aprile 1977

1 comment

  1. Finalmente una foto che mi rende giustizia. Io sono quello con il sax soprano e la camicia a scacchi bianchi e rossi. E’ vero che io non amavo essere fotografato e che tu invece fotografavi molto molto … e io conoscevo di più Luciano. Comunque la farò vedere a quell’imbornito di mio figlio che fa le Aldini. Quel giorno una mia foto finì in prima pagina sul CArlino Bologna. Qualche giorno dopo andai alla solita lezione di sax dal mio grande maestro William Righi( lo stesso di Bonafè, Tomasetta e tanti altri) e lui mi accolse col giornale aperto sul divano e la faccia scura. Era stato un grande jazzista ed era insegnante al conservatorio e musicista del comunale. Alla mattina aveva mostrato la foto a certi suoi colleghi e quei bastardi gli avevano fatto notare che eseguendo un re sulla terza ottavo tenevo l’indice dritto … cosa che non si fa. Quel giorno mi fece un mazzo sulla tecnica che non potrò mai dimenticare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *